Locanda col fantasma

castello di sorci Non lontano da Anghiari, la splendida cittadina medievale nella campagna umbro-toscana, è possibile abbinare ad una buona cena casereccia un po' di brivido.

La locanda Castello di Sorci infatti è famosa per la sua cucina genuina con i sapori tipici della Toscana e per il vino prodotto in proprio.

Ma soprattutto il Castello di Sorci è famoso per il fantasma di Baldaccio d'Anghiari che, decapitato nel 1441, pare infesti ancora le sale del maniero del XII secolo.

Sembra che la sua presenza sia avvertita di frequente tra le mura del castello soprattutto con inquietanti rumori di catene, ma le apparizioni vere e proprie di manifesterebbero ogni cinquant'anni, il prossimo appuntamento quindi è fissato per il 2041.

Una curiosità: pare che proprio dal Castello di Sorci abbiano tratto ispirazione Troisi e Benigni per la sceneggiatura di "Non ci resta che piangere".

  • shares
  • Mail