L'attraversamento del Mar Rosso, odissea all'aeroporto di Bologna

Il Resto del Carlino di Bologna riporta un dettagliato racconto dell'odissea di un gruppo di turisti che domenica 27 agosto doveva partire per Hurgada sul Mar Rosso ma lo ha fatto con ben 27 ore di ritardo. I 55 passeggeri avevano acquistato un pacchetto del tour operator I Viaggi del Turchese.

Il tour operator ha assistito i passeggeri secondo le normative che regolano situazioni di questo genere: in attesa dell'aereo li ha trasferiti e alloggiati in hotel, trattati con pensione completa anche se la testimone intervistata dal Carlino denuncia una carenza informativa. Il tour operator ha tanto assistito i passeggeri che qualcuno di questi ha addirittura avuto la sensazione di essere sequestrato allo Sheraton di Bologna.

L'associazione Telefono Blu ricorda ai turisti poi partiti per l'Egitto che nonostante il fatto di aver usufruito del viaggio essi possono comunque legalmente far valere i loro diritti e chiedere forme di risarcimento.

"Chi urlava, chi strillava, chi piangeva!". Certo che dopo un anno di lavoro, alla partenza per le tanto agognate vacanze, arriviamo proprio a pezzi!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: