In centro a Kathmandu: archeologia hippie

Sono ufficialmente entrato nel mio periodo nepalese: oggi ho incrociato il blog di Tripping out of my space, in spagnolo da Taiwan. C'è un bel post sulla Kathmandu dell'era hippie, sulle orme di un celebre libro di Duchaussois. Nella foto ecco il famoso Hippie Temple, ormai senza fricchettoni, mentre la Freak Street (ormai una Carnaby Street d'Asia) la vedete su Zigoto in un bell'album di foto del centro storico, scattate da una persona che ci ha abitato per tre anni. Zigoto dice che gli unici alberghetti che conservano l'aura del passato sono il Pagoga Lodge e il Monumental Paradise.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: