Bagagli e voli in Gran Bretagna. Tutte le istruzioni online

Sul sito del Dipartimento dei trasporti britannico è stato pubblicato un documento ufficiale riguardante le gestione dei bagagli nei voli in partenza e in transito per gli scali della Gran Bretagna.

Fiavet, associazione dei tour operator italiani (alla quale en passant voremmo rimproverare la scarsissima qualità del proprio sito web), illustrando le disposizioni in oggetto ha spiegato a Guida Viaggi:

“E’ particolarmente importante che questi ultimi – spiega la Fiavet in una nota - non si imbarchino con un grande volume di bagaglio a mano nel proprio Paese, solo per scoprire durante il transito negli aeroporti inglesi che ne hanno troppo, e doverlo quindi spedire come bagaglio al seguito, o, peggio, abbandonarlo”. Un solo bagaglio a mano è consentito, ma le nuove dimensioni (cm 45 x cm 35 x cm 16, incluse ruote, maniglie, borsette laterali, ecc.) sono più piccole di quelle in precedenza consentite, e precludono il tipico trolley.

Trovate il testo completo in inglese qui e il documento da scaricare in formato PDF qui.

  • shares
  • Mail