Montenegro: la perla nascosta

Il lago di Skadar

Il Montenegro è l’ultimo degli stati della ex-Jugoslavia ad aver raggiunto l’indipendenza, e attualmente non se la passa benissimo, almeno a livello economico. Possiede però una serie di attrattive turistiche che meritano di essere conosciute, prima fra tutte la grande varietà di ambienti e paesaggi che presenta, piuttosto sorprendente se si pensa che ha un estensione pari a circa metà della Lombardia.
Chi ama il mare ha a disposizione 73 km di coste e un centinaio di spiagge che si alternano a scogliere frastagliate, fiordi e isolotti. Allo stesso modo gli appassionati della montagna possono trovare pane per i loro denti: natura incontaminata, montagne, Canyon, fiumi, torrenti e laghi che rendono il paesaggio estremamente suggestivo e dall’aspetto quasi “primordiale”.
Da non trascurare neppure la parte storico-artistica con interessanti testimonianze medievali e di epoca rinascimentale.
Per informazioni e prenotazioni segnalo questi tre siti: Visit-Montenegro, New Montenegro e In Montenegro, tutti anche in italiano, solo che quest’ultimo sembra tradotto con Babel Fish o con qualche altro programma del genere.

  • shares
  • Mail