Alle Hawaii tra i paesaggi di Lost

Spiaggia di Mokuleia


Molti appassionati del telefilm Lost, si saranno chiesti quali luoghi fantastici fanno da sfondo alle vicende dei naufraghi più famosi della tv.
E' abbastanza risaputo che la gran parte del telefilm è stata girata alle isole Hawaii, ma in particolare dove?

La prima scena che vediamo nel telefilm, quella del disastro aereo, si è svolta sulla spiaggia di Mokuleia (Mokulë'ia, nella foto), nel nord dell'isola di Oahu.
La valle invece che si vede quando i nostri "eroi" abbandonano la spiaggia per cercare la testa dell'aereo, è la Kaaawa Valley (o Ka'a'awa Valley), a nord-est dell'isola di Oahu. Questa valle è stata usata per numerosissime scene, come ad esempio quelle dedicate al passatempo dei naufraghi, il golf.
La tenebrosa foresta che vediamo in molti episodi si trova nel punto più a nord dell'isola di Oahu e fa parte del Turtle Bay Resort. Vicinissima a questa foresta si trova anche un'altra location usata dai registi di Lost, per esempio nella puntata in cui Charlie viene ritrovato impiccato e Jack riesce a rianimarlo.
Sembra incredibile, ma anche scene apparentemente girate in altri paesi, sono state girate in realtà sull'isola di Oahu. La bellissima casa coreana che vediamo nell'episodio House of the Rising Sun è il Byodo-In Temple, situato nella valle dei templi. L'aeroporto di Sydney più volte inquadrato all'interno, non è altro che l'interno dell'Hawaii Convention Center di Honolulu.

A chi non è venuta voglia di partire?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: