Lussemburgo, ha aperto il Mudam

Lussemburgo, nel 2007 Capitale Europea della Cultura, ha inaugurato il 2 luglio scorso un nuovo museo d'arte contemporanea (primo del Granducato), il MUDAM, Musée d'Art Moderne Grand-Duc Jean.

Una struttura costruita nel centro della città che si estende su 10 mila metri quadrati, con spazi espositivi suddivisi in tre livelli, e con una ricerca architettonica evidenziata da una geometria che si va a fondere nello stesso suolo con una struttura del passato, la fortezza Fort Thüngen (smantellata nel 1867 quando il Lussemburgo fu dichiarato territorio neutrale). La realizzazione dell'edificio è stata affidata all'architetto sino-americano Ieoh Ming Pei, che ha fatto il possibile per preservare la ricchezza storica di questo luogo. L’accesso al museo avviene attraverso una passerella realizzata al di sopra dei fossati rivelati dai recenti scavi, ma non esistono collegamenti tra il museo e il forte vero e proprio, attualmente adibito a Musée de la Forteresse e allestito da Jean-Michel Wilmotte.

Un ulteriore motivo per una vacanza in Lussemburgo.

I contatti:
Musée d'Art Moderne Mudam
10, Avenue Guillaume
L-1650 Luxembourg, Luxembourg
T +35-2-4537851
F +35-2-45378530
info@mudam.lu
www.mudam.lu

  • shares
  • Mail