Vendesi Hotel dell'Outback australiano, crocs e serpenti inclusi

Vendesi caratteristico hotel nell'outback australiano, aperto per tutti i visitatori, coccodrilli e serpenti inclusi; nessun vicino fastidioso, e la città più vicina si trova a soli 180 chilometri di distanza. 760.000 dollari australiani (635.000 euro al cambio attuale), no agenzie, astenersi i perditempo.

Ci sono stata a Darwin in Australia, e la scusa me l'ha fornita Lonely Planet, che ha inserito la capitale del Territorio del Nord, tra le 10 migliori destinazioni del mondo per il 2012; personalmente non sono molto d'accordo, ma Darwin, e l'Outback, hanno il loro perché. Un perché che vale il viaggio fino a Darwin, e da lì negli spazi e la natura dell'Outback, dove le storie sui freshwater croccodiles, non servono a spaventare i bambini, ma si possono toccare dal vivo.

L'hotel, pavimento in cemento, pareti e soffitto in metallo, come si costruiva anche a Darwin prima di Tracy (se state da quelle parti, provate a sentire l'urlo del mostro al museo di Darwin), trova i clienti, proprio perché fuori da ogni consorzio umano. Diciamo che si tratta di un avamposto, poco più di un campeggio, dove si può vivere l'outback com'era fino a qualche decennio fa, come non sarà più, perché qui, nel Territorio del Nord, stanno investendo molto nel turismo, e se qualcuno comprerà il Grove Hill Hotel, probabilmente lo farà per acquistare la licenza.

p.s. Veramente "tenero" il commento nel video, dove tra le altre informazioni, si dice che per entrare nell'hotel, non è richiesto alcun abito particolare.

Il sito turistico del Territorio del Nord, in italiano.
Via Cnbc

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO