Dove andare in vacanza a febbraio al caldo?

Siete fra i fortunelli che possono prendersi delle vacanze anche a febbraio? Ecco dove andare se amate le vacanze al caldo.

Dubai, Emirati Arabi

E' vero che andare in vacanza nei periodi prefissati dell'anno (vacanze di Natale, Ferragosto, Pasqua) ci fa sentire bene: rimanere gli unici a casa, a lavorare in quei periodi, quando tutti gli altri sono a divertirsi o riposarsi, genera in noi un po' di frustrazione. Tuttavia, c'è chi è costretto a lavorare in questi periodi, ma si prende poi dopo una giusta rivincita: va in vacanza quando tutti gli altri sono a lavorare. E' il caso di chi riesce a prendersi delle ferie a febbraio: magari ha dovuto lavorare per tutte le feste di Natale e Capodanno, ma ecco che a febbraio ha la possibilità di riposarsi.

Ma dove andare in vacanza a febbraio al caldo? Perché visto che in Italia a febbraio fa piuttosto freddino, è sempre meglio optare per una bella meta al caldo.

Vacanza a febbraio al caldo: le mete più gettonate in Italia

A febbraio, se volete andare in vacanza in Italia, cercate di andare al sud. Per esempio in Sicilia: qui il clima dovrebbe essere più mite. Potrebbe essere l'occasione giusta per visitare i Templi di Agrigento senza che faccia troppo caldo. E se siete nel periodo giusto, potreste anche partecipare al Carnevale di Sciacca, uno dei più famosi d'Italia.

L'alternativa è scegliere una meta lungo tutta la zona costiera della Calabria, Puglia e Basilicata. Potrebbe essere l'occasione giusta per visita Bari o Taranto, mentre potreste passeggiare lungo le spiagge di Otranto, Leuca e Gallipoli. Senza dimenticare Tropea, Taormina, Catania, Siracusa, Porto Empedocle e San Vito Lo Capo. E perché non un viaggio sulle isole di Stromboli e Vulcano? Questo sempre controllando che i vulcani non siano attivi in quel momento.

Controllando bene le temperature, è possibile che anche a Roma, Napoli e Amalfi le temperature siano più miti rispetto al resto dell'Italia, ma qui bisogna controllare di volta in volta: colpi di coda dell'inverno sono sempre più probabili man mano che si risale la penisola.

Vacanza a febbraio al caldo: le mete più gettonate all'estero

Nel caso riusciste ad andare all'estero, ci sono diverse mete al caldo da valutare per una vacanza a febbraio. Per esempio c'è Cancun, in Messico. Certo, forse la situazione politica attuale in Messico è un po' turbolenta, ma nel caso le acque si calmassero, le calde coste dello Yucatan e le piramidi dei Maya sono lì che vi aspettano. Un evergreen da visitare tutto l'anno è Dubai, negli Emirati Arabi. Qui si coniugano diverse realtà: il fascino del deserto con le spiagge bianchissime, unite agli alti grattacieli e le tecnologie all'avanguardia.

Se volete rimanere un po' più vicini, valutate anche Nizza e la Costa Azzurra, in Francia. Magari non troverete il caldo di Dubai, ma neanche il freddo del febbraio in Italia. Volete rimanere sempre vicini? Provate Malta: magari a febbraio non riuscirete ancora a fare un bagno, ma potrete sempre visita la città fortificata de La Valletta e la Concattedrale di San Giovanni, sede originaria dei Cavalieri di Malta.

Se volete fare una vacanza molto lunga, allora cambiate emisfero: Sydney in Australia e la Nuova Zelanda vi attendono. Soprattutto con i loro paesaggi e la loro ricca fauna. Volete altro mare? Che ne dite del Belize nel Mar dei Caraibi con la sua barriera corallina? E le Hawaii? Controllate sempre prima, però, come è la situazione vulcanologica locale.

E il Cile? Qui troverete diversi microclimi: rischiate di passare dal caldo dei deserti della Regione di Atacama al freddo dei laghi glaciali e dei fiordi. Se proprio volete il caldo, che ne dite di Rio de Janeiro? Magari potete andare anche nel periodo di Carnevale, uno dei più spettacolari del mondo.

Avete dei bambini piccoli al seguito? Che ne dite della Florida? In particolare Miami Beach e i parchi di Orlando? L'alternativa è anche Los Angeles o San Diego.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail