Parigi, ecco come dormire una notte in una casetta di cioccolato

Una sola notte da ricordare per tutta la vita: ecco come partecipare all’esperienza più dolce e golosa del mondo.

Siete amanti del cioccolato? Adorante la pasticceria di design o semplicemente avreste tanto voluto vivere un’avventura stile Hänsel e Gretel? Ora è possibile, grazie all'artista Jean-Luc Decluzeau, specializzato in sculture di cioccolato, che ha realizzato con 1,5 tonnellate cioccolato un cottage di 18 metri quadrati nel bellissimo palazzo di vetro L’Orangerie Ephémère, nei giardini della Cité de la Céramique di Sèvres. E può ospitare fino a 4 persone.

Il primo weekend di ottobre, il 5 e il 6, è visitabile al costo di 50 euro. E si può prenotare solo su Booking.com, esclusivamente nei giorni 19 e il 26 settembre, a partire dalle 10. Le fortunatissime coppie che riusciranno ad aggiudicarsi per prime la prenotazione potranno trascorrere una dolcissima notte immerse nel profumo inebriante e inconfondibile del cacao. L’artista Jean-Luc Decluzeau ha commentato:

«Non pensavo che avrei mai costruito un cottage di cioccolato a grandezza naturale per i viaggiatori. Sono molto felice di poter condividere con tutti la mia passione per il cioccolato e spero che agli ospiti piacerà poter soggiornare in un posto così originale e squisito».



Comunque oltre al soggiorno, è possibile partecipare a un laboratorio con l’artista Jean-Luc Decluzeau per imparare a realizzare mini chalet di cioccolato personalizzati. Non male, vero?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail