Porto Ferro è la prima spiaggia naturista della Sardegna

È ufficialmente una spiaggia naturista, la bella caletta di Porto Ferro. Qui la nudità non è obbligatoria ma consentita.

sardegna-naturista.jpg

In Sardegna c’è la prima spiaggia naturista. Si trova a Porto Ferro, nella fascia costiera di Sassari, e lo ha annunciato l'associazione Sardegna Naturista, con grande entusiasmo. Ovviamente, la nudità è un privilegio per chi la vuole, non è assolutamente obbligatoria ma solo consentita.

"In spazi come questi la nudità non è un obbligo, ma ognuno sarà libero di vivere in base ai propri tempi la relazione con il suo corpo. Spesso il naturismo viene percepito come qualcosa di bizzarro e anomalo, questa sarà l'opportunità di diffondere una cultura che in realtà è inclusiva e si estende a diversi ambiti della socialità, come la pratica del trekking o momenti conviviali".

Ha specificato il presidente dell’associazione. E queste sono, invece, le parole del consigliere Fabio Pinna:

«Porto Ferro è unica, bandiera blu, con un salvamento a mare all’avanguardia, accessibile, aperta. Vocata all’ambiente, allo sport e alla cultura. Aprire ufficialmente al turismo naturista, di nicchia ma di eccellenza, è l’ennesimo passo avanti»

Per i naturisti che desiderano vivere il mare in libertà ci sono altre nove spiagge ufficiali in Italia: Porto Ferruccio Ortona e Mottagrossa Vasto a Chieti in Abbruzzo, Spiaggia della Bassona in Emilia Romagna, Spiagge Sorgenti Aurisinae e Costa dei Babari Duino Aurisina in Friuli, Sabbie Nere Santa Severa e Spiaggia dell'areonauta Gaeta in Lazio, Spiaggia di Guvano alle Cinque Terre in Liguria, Torre Guaceto in Puglia, Spiaggia Marina di Alberese in Toscana, Lagune Del Mort in Veneto e adesso anche Porto Ferro in Sardegna.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 48 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail