Ryanair cambia le regole per il check-in online: gratis fino a 48 ore prima, poi si paga

Chi compra un biglietto Ryanair deve effettuare il check-in entro le 48 ore dalla partenza, altrimenti dovrà pagare una penale.

ryanair.jpg

Ryanair cambia di nuovo le regole per il check-in. Dal 13 giugno 2018, hai tempo solo 48 ore per effettuare la registrazione online senza pagare un sovrapprezzo. I giorni a disposizione dei viaggiatori della compagnia low cost per fare il check-in diventano così due, contro i 4 precedenti.

Come funziona esattamente? Chi prenota pagando i posti a sedere può effettuare il check-in online a partire da 60 giorni e fino a due ore prima del volo. Chi invece ha scelto la vera formula low cost, quindi ha comprato il viaggio e ha intenzione di sedersi dove trova, dovrà effettuare il check-in online a partire da 48 e fino a due ore prima del volo.

In caso di dimenticanza? Ovviamente, tieni a portata di mano la carta di credito. Se arrivi all’imbarco senza check-in dovrai pagare una penale di 55 euro per gli adulti e i bambini paganti, e di 25 euro per i neonati. Per risparmiare, con Ryanair bisogna stare molto attenti alle regole, perché chi sbaglia paga (profumatamente).

Quanto costano i posti a sedere, per chi dovesse decidere di acquistarli prima? Le tariffe sono variabili: si parte da 4 euro per i posti standard, 13 euro per le prime file, mentre 15 euro per quei sedili in cui c’è più spazio per le gambe. Inoltre, si possono aggiungere ulteriori 5 euro se si sceglie l’imbarco prioritario.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO