Dove si trova zanzibar

Un arcipelago di isole meravigliose proprio davanti alla Tanzania: è Zanzibar, una meta turistica molto apprezzata dagli italiani e non solo.

Abandoned white sand beach in the south of the island of Zanzibar

Zanzibar è una delle mete africane più amate dagli italiani. Ma dove si trova? Fa parte della Repubblica della Tanzania ed è considerata un arcipelago, infatti questa terra è composta da due isole principali, Unguja (che spesso viene chiamata erroneamente Zanzibar dai turisti) e Pemba, e da numerose isole minori che affacciano le loro coste sull’Oceano Indiano.

L’origine del nome Zanzibar non è conosciuta. Si pensa che possa significare terra dei neri - dall’arabo “zinj” (nero) e “barr” (terra) - o che possa ricordare lo zenzero. L’isola di Unguja ospita la capitale, Zanzibar City, famosa soprattutto per il quartiere antico di Stone Town, il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco.

A sud dell’isola di Unguja c’è Mafia Island, poco frequentata dai turisti nonostante sia caratterizzata da spiagge bianche, foreste, colline e paesini di pescatori e soprattutto meravigliosi fondali. A nord di Unguja, invece, si trova Pemba, nota come “l’isola sempreverde” per la sua vegetazione abbondante. Quest’isola è ancora un paradiso incontaminato, perché ha un territorio difficile da esplorare e quindi da rendere “turistico”.

Quanto dista dall’Italia? Nonostante il fuso orario sia solo di 1 ora (due con quella solare), per raggiungere l’arcipelago di Zanzibar ci vogliono dalle 7 alle 10 ore di viaggio. Molti voli fanno scalo in Tanzania o in Kenya.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail