Natale, le più belle installazioni luminose d'Italia

A light installation shaped as a christmas tree is set on Piazza Castello in Turin on December 12, 2015. / AFP / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato di "Luci d'Artista", il festival delle luci che fino al 21 gennaio illuminerà a città di Salerno, attirando migliaia di visitatori in occasione delle feste di Natale.

Non è solo Salerno ad illuminarsi a festa in occasione del Natale: da Nord a Sud, sono tante le città d'Italia che allieteranno visitatori e turisti con instalazioni luminose nei centri storici, a rendere l'atmosfera ancora più magica e natalizia. Vediamo allora dove trovare le più belle installazioni luminose in questo periodo.

Arezzo: il centro storico si trasforma fino al 7 gennaio in una spettacolare città di Natale con proiezioni e installazioni luminose, che fanno brillare di magia monumenti, piazze, vicoli e strade. Luce che rivela bellezza: è questo il filo conduttore della manifestazione che quest’anno è caratterizzata da un originale percorso di installazioni artistiche e architettoniche luminose partendo dal cuore del progetto su corso Italia. Autori delle installazioni sono 10 giovani aretini, studenti del corso di grafica del liceo artistico “Piero della Francesca” che, in collaborazione con Officine della Cultura, hanno costruito una galleria d’arte a cielo aperto che parte dalla chiesa di Santa Maria della Pieve e raggiunge via dei Peleati.

Torino: Compie 20 anni la manifestazione Luci d’artista che fino al 14 gennaio illumina ogni angolo e ogni piazza del centro del capoluogo piemontese e per la prima volta anche alcune periferie. Il tripudio di luci è caratterizzato quest’anno anche dalla presenza in piazza Castello del presepe di Emanuele Luzzati che ritorna nella sua completezza con 90 statue dipinte in legno, ispirate alla tradizione. La rassegna, mostra d’arte contemporanea a cielo aperto, prevede l’installazione di 25 opere di artisti italiani e stranieri il cui elemento dominante è ovviamente la luce, oltre al Planetario di via Pietro Micca e alla Mole Antonelliana con la cupola illuminata.

Firenze: Fino all’8 gennaio le piazze e i monumenti più significativi di Firenze, luoghi-simbolo della città, si illuminano con le luci del F-Light, il Festival delle Luci, evento che ospita video-mapping, proiezioni, giochi di luce, attività educative e incontri. Il tema delle installazioni è “Frontiere”, in senso fisico e metafisico, che viene svolto dai numerosi laboratori artistici e scientifici e dalle attività culturali di queste settimane, tra cui i percorsi a lume di torcia nei musei e lo spettacolo “Giorgio Vasari racconta: il Salone dei Cinquecento sotto una nuova luce”, viaggio a Palazzo Vecchio con un appassionato Vasari che accompagna il pubblico alla scoperta di aneddoti e curiosità.

Ravenna: Si chiama Ravenna in luce la rassegna di video mapping che illumina il Natale della città. Fino al 7 gennaio in diversi luoghi della città romagnola si proiettano video che creano un percorso di visita e di magico stupore. Grazie alle clip e alle installazioni si possono conoscere e visitare i luoghi simbolo della città, molti dei quali patrimonio dell’Unesco.

A man walks by a large Christmas decoration panel at the Christmas market in Sankt Poelten, Austria on December 01, 2017. / AFP PHOTO / JOE KLAMAR (Photo credit should read JOE KLAMAR/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO