Mostre a Roma: "Leggere", gli scatti di Steve McCurry

People visit the exhibition dedicated to the work of US photographer Steve McCurry at CerModern museum in Ankara, on September 16, 2015. AFP PHOTO/ADEM ALTAN (Photo credit should read ADEM ALTAN/AFP/Getty Images)

Si intitola “Leggere” la mostra della star internazionale della fotografia Steve McCurry che fino al 7 Gennaio 2018 sarà allestita a Roma presso lo spazio WeGil, il nuovo hub recuperato dalla Regione Lazio dallo storico edificio fascista Gil a Trastevere.

La mostra curata da Biba Giacchetti è un viaggio in 40 scatti che McCurry ha raccolto negli anni in ogni angolo del mondo, in cui protagonisti sono appunto lettori comuni', colti nel loro momento più umano e intimo dell’essere assorti nella lettura di un qualsiasi testo.

Le immagini sono esposte in un’installazione firmata da Peter Bottazzi e si alternano alla antologia di aforismi dedicati alla lettura che Roberto Cotroneo ha scelto per la mostra. Citazioni, alcune davvero universali, come quella di Marguerite Duras che dice: “Leggere, leggere un libro … per me è questa l’esplorazione dell’universo”. Altre che colgono l’essenzialità del sapere: “Sapeva leggere. Fu la scoperta più importante di tutta la sua vita. Sapeva leggere. Possedeva l’antidoto contro il terribile veleno della vecchiaia”. A firma di Luis Sepulveda.

Leggere: Info e Orari


LEGGERE
Steve Mc Curry
nel nuovo spazio culturale WEGIL
il Palazzo della Cultura promosso da Regione Lazio
8 dicembre 2017 – 7 gennaio 2018, WeGIL - Largo Ascianghi 5, Roma
WEGIL – www.wegil.it - 06. 51681900 .
Tutti i giorni dal Lunedì alla Domenica dalle 10,00 alle 19,00
Biglietti: Euro 8,00 biglietto intero; Euro 5,00 biglietto ridotto per ragazzi dai 19 ai 26 anni e per gli anziani over 65; under 18: ingresso gratuito.

35d4b46f52eb6ac328bd4f9d2766c445_l.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO