Cosa vedere a Treviso: la mostra di Rodin per i 100 anni della scomparsa

dscf0574.jpg

A 100 anni dalla scomparsa del celebre scultore Auguste Rodin, Treviso è stata scelta dal Musée Rodin di Parigi per ospitare la mostra che celebra questo anniversario. Treviso è dunque la tappa finale di un percorso che nel 2017 ha toccato altre città con altrettante grandi esposizioni, come il Grand Palais a Parigi e il Metropolitan a New York.

La mostra avrà luogo nel museo civico di Santa Caterina, dal 24 febbraio al 3 giugno 2018; in mostra saranno esposte una cinquantina di sculture famose, tra cui il celebre “Bacio”, e 30 opere su carta. Oltre al Bacio, saranno presenti tutti i capolavori più noti dello scultore: il “Pensatore”, al “Monumento a Balzac”, all’ “Uomo dal naso rotto”, all’”Età del bronzo”, sino ai bozzetti, spesso di ampio formato, delle opere monumentali.

Rodin: Info e Come Arrivare


La mostra sarà aperta dal 24 febbraio al 3 giugno 2018. I biglietti saranno prenotabili a partire da lunedì 6 novembre.
Il museo civico di Santa Caterina si trova in Piazzetta Botter Mario, 1; la mostra sarà aperta dalle 9 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18. Chiuso il lunedì. Per informazioni e per acquistare i biglietti c’è il sito ufficiale dei musei civici di Treviso.

rodin-il-bacio.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO