Cosa vedere a Napoli: L'Esercito di Terracotta, info e come arrivare

L’Esercito di Terracotta dell’Imperatore cinese Qin Shi Huangdi arriva a Napoli. Fino al 28 gennaio 2018, presso la Basilica dello Spirito Santo saranno esposte le statue di terracotta che raffigurano i cavalieri e i soldati a protezione del mausoleo dell’imperatore, una delle più grandi scoperte archeologiche del nostro secolo e dal 1987 inserita nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

So tratta di un gruppo di 170 guerrieri a grandezza naturale, tutti in terracotta, messo simbolicamente a guardia del mausoleo del primo imperatore cinese Qin Shi Huangdi (260 a.C. – 210 a.C.) per servirlo e proteggerlo anche oltre la morte. Le statue sono diverse una dall’altra, a dimostrazione della grande maestria degli oltre 720mila artigiani e operai cinesi che realizzarono l’imponente gruppo scultoreo.

Non solo: i soldati sono tutti corredati di armi da guerra, armature, vasellame, carri, e oggetti d’arte e di vita quotidiana scoperti nell’antica necropoli. Oltre alle statue, i visitatori potranno saperne di più dell’Impero Cinese di 2.200 anni fa grazie alle videoproiezioni a grandi dimensioni, audioguide e zone interattive che raccontano la storia della necropoli e del Primo Imperatore, il suo esercito, le conquiste militari, il processo di realizzazione dell’Esercito di Terracotta, la tomba dell’Imperatore e gli scavi archeologici, circondati da affascinanti suggestioni luminose e audiovisive.

Esercito di Terracotta: Info e Come arrivare


La Basilica dello Spirito Santo si trova in Via Toledo 402. E’ facilmente raggiungibile dalla Stazione di Napoli Centrale con la metropolitana, fermata “Toledo”, che vi suggeriamo di ammirare perché è tra le stazioni metropolitane più belle al mondo.
Il costo del biglietto è di 12 euro, ridotto 10 euro; bambini fino a 3 anni entrano gratis, mentre fino a 13 anni pagano 8.
Orari: tutti i giorni, da lunedì a domenica dalle 10 alle 20. Ultimo ingresso ore 19.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO