Licenziarsi e vivere all'estero: 5 luoghi economici dove andare secondo il Forbes

Licenziarsi e trasferirvi in un luogo dove riuscire a vivere di rendita, senza bisogno di lavorare (troppo). È la fantasia di molte persone, che si lasciano affascinare da quegli articoli in cui si narra di persone che hanno lasciato il lavoro per girare il mondo. Per poi scoprire che avevano un’eredità spaventosa alle spalle, oppure tantissimi soldi o degli sponsor che pagano per loro le vacanze.

C’è chi invece si è messo alla ricerca di alcune mete economiche dove si potrebbe campare con poco: si chiama Kathleen Peddicord, che sul Forbes ha pubblicato una lista di location dove trasferirsi e vivere in modo cheap, economico.

Peddicord è una globetrotter che da circa 20 anni gira il mondo ed ha trasformato la passione per i viaggi in un business: ha girato per tutto il mondo e ha individuato 8 luoghi dove espatriare e vivere accontentandosi del poco. La classifica è stata fatta in base a criteri economici seri -  costo di vita mensile per ogni persona e include anche costo dell’affitto di un appartamento e altre spese, come trasporti, cibo – ma va da sé che ognuno può personalizzare la sua vacanza in base al budget a disposizione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO