Ryanair cancella oltre 2000 voli, risarcimenti e rimborsi a 400 mila passeggeri

HAHN, GERMANY - MAY 17: An aerial photo shows Germany?s first low-fare airport, Frankfurt-Hahn, which is also the German base of budget airline Ryanair, on May 17, 2006 in Hahn-Lautzenhausen, Germany. From January to March 2006, 702,164 passengers passed through Frankfurt-Hahn?s gates, an increase of 11 percent compared to 2005. 3.5 million Passengers are forecast to use the airport in 2006. (Photo by Ralph Orlowski/Getty Images)

Ryanair cancella oltre 2 mila voli e lascia circa 400 mila passeggeri a terra. Il motivo? La mancanza di piloti, diminuiti per un errore di calcolo di personale da mandare in pensione più una fuga del personale. Motivazioni che porteranno la compagnia low cost irlandese a tagliare fino a 50 voli al giorno per sei settimane tra settembre ed ottobre.

Le cancellazioni, che coinvolgeranno circa 400 mila passeggeri, provocheranno un danno alla compagnia per via dei rimborsi, che potrebbero arrivare a 35 milioni di euro.

Per chiedere risarcimento o rimborso del vostro viaggio cancellato, scrivete alla compagnia direttamente dal sito -  nella sezione dei reclami – e chiedete la soddisfazione per entrambe le voci. La compagnia ha sei settimane per rispondere, altrimenti potete rivolgervi all’ENAC.

Questo è l’ammontare del risarcimento:

Per le tratte comunitarie


  • Inferiori o pari a 1500 Km: 250 euro

  • Superiori a 1500 Km: 400 euro


Per le tratte aeree extracomunitarie


  • Inferiori o pari a 1500 Km: 250 euro

  • Comprese tra 1500 e 3500 Km: 400 euro

  • Superiori a 3500 Km: 600 euro


 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO