Pechino Express 2017, tappa 1, Filippine: Pagbilao-Mabini-Manila

MANILA, PHILIPPINES - JULY 14: Shacks stacked on top of each other stand out from the financial district of Makati skyline along the polluted Maricaban River in the slums on July 14, 2005 in Pasay City, Manila Philippines. Extreme poverty is commonplace in Manila where corruption, unemployment, and overpopulation are aided by a government policy against birth control pills and condoms. Many are calling for Philippines President Gloria Macapagal Arroyo to resign since she has been attacked by an election scandal leaving her political future in turmoil. Today she named a new Budget Chief to her staff after many had resigned last week. (Photo by Paula Bronstein/Getty Images)

Parte oggi, 13 settembre 2017, la sesta stagione di Pechino Express, l’adventure game più seguito in tv dagli italiani.

Dopo l’avventura americana dello scorso anno, le 8 coppie in gara in questa edizione – accompagnate da Costantino della Gherardesca – intraprenderanno il loro viaggio in Oriente, dalle Filippine al Giappone, passando per Taiwan.

Il viaggio – che si è svolto lo scorso giugno e luglio – è durato un mese e mezzo e si suddivide in dieci puntate, dove i 16 concorrenti hanno affrontato avventure e prove  in autostop e senza soldi, fino alla meta finale, Tokyo.

La prima tappa di Pechino Express è nelle Filippine, con l’itinerario che va da Pagbilao a Manila, passando per Mabini, per un totale di 328 Km. Pagbilao è una è una municipalità di Terza classe delle Filippine – significa che il suo prodotto medio annuale è dai 180 milioni ai 240 milioni di pesos -  situata nella Provincia di Quezon, nella regione di Calabarzon. È composta da 27 baranggay, corrispondente ai nostri borghi; Mabini è invece una municipalità di quarta classe situata sempre nella stessa provincia.

Manila, invece,  è la capitale delle Filippine, situata sulla costa est della baia di Manila, sull’isola maggiore delle Filippine, Luzón, ed è una delle aree metropolitane più popolose e prosperose. Una città caotica, che si caratterizza dai suoi odori, sapori e colori in ogni strada e piazza.

Vendors wait for customers amongst Christmas lanterns known locally as 'parol' on display along a street in Manila on November 18, 2014. Parol are star-shaped Christmas lanterns patterned to resemble the Star of Bethlehem, and are made from bamboo covered with paper. They are displayed in houses, offices, buildings, and streets, and according to Filipino tradition and beliefs, also represent the victory of light over darkness. AFP PHOTO/NOEL CELIS (Photo credit should read NOEL CELIS/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 58 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO