Cosa fare in Giappone: Bon Festival

Se non concepisci l’idea che i tuoi cari lascino questa terra per sempre, allora inizia a considerare la visione giapponese dell'aldilà. Magari partecipando ad uno dei festival spirituali più sentiti dai giapponesi: il Bon – o Obon -  Festival.

Il Bon Festival è una tradizione buddista giapponese per onorare gli spiriti dei propri antenati che si svolge dal 12 al 16 agosto e corrisponde un po’al nostro Giorno dei Morti: le famiglie si riuniscono, la gente torna nei luoghi natii e visita e pulisce le tombe dei propri antenati, nel momento in cui gli spiriti degli antenati si suppone rivisitino gli altari domestici. Si mangia e beve con loro e si celebra la loro assenza.

Questa festività si celebra in tutto il Giappone e i partecipanti tradizionalmente indossano yukata o kimono di cotone leggero. Molte celebrazioni Obon includono un enorme carnevale con giostre, giochi e cibo estivo come anguria. La festa si conclude con la Toro Nagashi, o la fluttuazione di lanterne di carta che vengono messe a galleggiare lungo i fiumi a segnalare simbolicamente il ritorno degli spiriti ancestrali dal mondo dei morti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO