USA, sedili degli aerei troppo stretti, interviene la Corte d'Appello

LONDON - MAY 15: Passengers travel on a low cost flight to Dinard in France on May 15, 2006 from London. Low cost airlines are increasing their market share in Europe by offering flights as low as 14 pence (plus taxes) to destinations across the Continent. (Photo by Peter Macdiarmid/Getty Images)

Le misure contano. Specie quando in soli 40 anni si riducono drasticamente, provocando disagi, malcontenti e persino risse. Stiamo parlando della distanza tra le file di sedili sugli aerei americani, che dal 1970 ad oggi è passata da quasi 90 centimetri ad appena 42 centimetri. Un’esagerazione, oltre ad un grosso problema di sicurezza. Al punto che è dovuta intervenire la Corte d’Appello statunitense, che si è rivolta alla FAA, la Federal Aviation Administration.

A riaprire l’annosa questione è stato addirittura un senatore Usa Charles Schumer, che ha chiesto che la FAA adotti norme per stabilire misure standard dei sedili; a questa si è aggiunta nei giorni scorsi la richiesta della Corte d’Appello di Washington che sempre alla FAA si è così espressa: “I sedili degli aerei si sono ‘ritirati’ e le autorità americane dovrebbero tornare sui propri passi e regolare per legge le misure dei posti a sedere”. I 3 giudici si sono pronunciati in seguito alla denuncia da parte dell’associazione Flyers Rights, che ha fatto causa alla FAA dopo il suo rifiuto di legiferare sulle misure dei sedili e sulla distanza che deve esserci fra le file di sedili.

Non si tratta solo di comodità, dicono i giudici, ma di sicurezza: spazi troppo stretti intralciano l’evacuazione in caso di emergenza. Anche perché, rispetto a 40 anni fa le misure dei passeggeri americani sono aumentate notevolmente, in controtendenza con quelle dei sedili.

Al momento la FAA si è espressa con un “le faremo sapere”, senza andare troppo nello specifico; d’altronde, quella di aumentare le misure corrisponde ad una riduzione di sedili sugli aerei e quindi di meno passeggeri e meno guadagno.

ATLANTA, GEORGIA - APRIL 10: Delta Air Lines unveils its new low-fare airline Song's Boeing 757 interior April 10, 2003 at Hartsfield Atlanta International Airport in Atlanta, Georgia. Song's maiden 757 flight will be from New York's JFK International Airport to West Palm Beach, Florida, on April 15. Plans are to introduce 144 daily nonstop flight on the coach-only carrier by fall 2003. (Photo by Erik S. Lesser/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO