Mobike, il servizio di bike sharing arriva a Milano e Firenze

La bicicletta è un mezzo di trasporto che piace molto ai turisti che vogliono muoversi per la città senza dover prendere mezzi pubblici e senza dover camminare troppo.

Da oggi in Italia arriva Mobike, il più grande servizio di bike-sharing con smart bike a flusso libero, partendo da due grandi città, Firenze e Milano.
Cosa sono le smart bike? Sono biciclette più facili da trovare in giro per la città: non sono collocate nelle classiche rastrelliere, ma sono sparse in giro (al momento sono state previste 4mila biciclette, con possibilità di aumentare il numero nei prossimi mesi) in modo omogeneo; si possono prenotare tramite una APP gratuita dal proprio smartphone che vi dirà anche quale è il mezzo più vicino a voi. Un codice QR sblocca il lucchetto e si parte. Per parcheggiarla, nessun problema: la si lascia dove si vuole, bloccando il lucchetto, e la APP farà il resto.

Presenti in tutto il mondo, da oggi si potrà pedalare anche a Firenze e Milano, dai turisti e da tutti quelli che amano la propria città e la mobilità sostenibile. Firenze, città a misura di bici, e Milano sono le città apripista di questo progetto. Attualmente le tariffe di "lancio" sonomolto accessibili: la tariffa base di utilizzo per un periodo di 30 minuti è di 30 centesimi (next step: 50 centesimi) e  il deposito è di 1 euro (next step: 50 euro).

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO