Escursione in montagna: i consigli per affrontarla in sicurezza

Sono sempre più frequenti le notizie di passeggiatori in erba che si improvvisano escursionisti. Ne è la prova le numerose segnalazioni ed operazioni di soccorso, in Italia e al’estero, che hanno tratto in salvo turisti che si sono avviati su montagne impervie senza alcuna conoscenza della montagna e senza la giusta attrezzatura.

Per chi volesse intraprendere un cammino sulla vetta delle montagne, ecco alcuni pratici consigli prima di affrontare il viaggio. L’attrezzatura necessaria – le scarpe, innanzitutto – e i trucchi da sapere per un viaggio in tutta sicurezza.


  1. Non improvvisate: Prendete maggiori informazioni sulla montagna che avete intenzione di scalare. Non iniziate con vette troppo elevate, ma fate una prova di resistenza con montagne più affabili e meno faticose.

  2. Non andate soli: Se non siete esperti della montagna, affidatevi a qualcuno che ne sa più di voi, magari una guida esperta e certificata.

  3. Rispettate la montagna: Non inquinate, non gettate rifiuti durante il vostro percorso, non strappate piante e fiori perché potrebbero essere rari e sono lì per preservare l'ecosistema.

  4. Preparatevi fisicamente e mentalmente: Prima di affrontare un’escursione, preparatevi andando in palestra, esercitando cuore e polmoni, camminando molto. Anche mentalmente: non pensate che l'escursione sia una passeggiata in collina e che potete tornare indietro quando volete. Si parte in gruppo, si torna in gruppo, quindi se non siete pronti non pensateci proprio, per non mettere in difficoltà la comitiva.

  5. Abbigliamento: C’è chi si è avviato sulle Alpi in infradito. Sbagliatissimo. Abbigliamento e attrezzatura sono necessari per la vostra escursione: scarpe da trekking – fatevi consigliare perché variano a seconda della ripidità del cammino – magari dei bastoni per aiutarvi nella salita.  Una maglia di lana - se salite molto in alto - e un cambio di abiti e calze. Una torcia e una bussola non possono mancare, così come una giacca per la pioggia e per il vento. Acqua, poche provviste. Poche cose da mettere nel vostro zaino – e non borsa – ma necessarie.

  6. Controlla il Meteo: Controllate le previsioni meteo prima di partire, per non trovarvi in cima ad una montagna nel bel mezzo di un temporale.

  7. Parti presto: Non organizzare l'escursione a metà mattino. Si parte all'alba, in modo da arrivare in cima quando non fa molto caldo e soprattutto evitando di scendere con il buio.

  8. Porta una cartina e una mappa: Non pensare di affidarti al GPS, in montagna il telefono non prende sempre.


ASCHAU, GERMANY - JUNE 11: A mountaineer climbs a big rock of the mountain 'Kampenwand' in front of the Chiemsee lake on June 11, 2017 near Aschau im Chiemgau, Germany. Summer weather of blue skies and 29 degrees Celsius is drawing weekend visitors to lakes and mountains across Bavaria today. (Photo by Joerg Koch/Getty Images)
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO