Twitter e viaggi: come organizzare la vacanza in 140 caratteri

LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 07: In this photo illustration, communications from Twitter are displayed on a mobile device announcing the company's initial public offering and debut on the New York Stock Exchange on November 7, 2013 in London, England. Twitter went public on the NYSE opening at USD 26 per share, valuing the company's worth at an estimated USD 18 billion. (Photo by Bethany Clarke/Getty Images)

Scegliere la destinazione per la propria vacanza è sempre più social. In tanti oggi non si affidano più alle agenzie di viaggio, ma fanno ricerche sui social media, guardando le foto dei posti su Instagram, leggendo i commenti su TripAdvisor e perché no, scegliendo la propria meta a colpi di hashtag, con Twitter.

Molti travel blogger infatti condividono le loro esperienze di viaggio su Twitter e molti utenti si affidano ai loro suggerimenti e scelgono la destinazione della prossima vacanza seguendo i principali #hashtag, anche di quelli più “ufficiali”, come i servizi di customer service di aeroporti, compagnie aeree, catene alberghiere e molto altro ancora.

Se viaggiare è la vostra grande passione, potete “cinguettare” utilizzando i seguenti #hashtag: #turismo, #vacanze e #viaggio, tanto per cominciare a farvi un’idea, seguiti da quelli più internazionali come #tourism, #travel, #holiday, #vacation, #travelling, #wonderlust, #ttot (Travel Talk on Twitter), #traveltuesday, #tt (Tuesday travel).

Ma quali sono gli account più seguiti quando si parla di vacanze, città d’arte e monumenti? Non stupisce il boom di visitatori e di follower su Twitter per i musei e i luoghi di cultura:


  1. @MuseumModernArt

  2. @Tate

  3. @DesignMuseum


Le mete più seguite su Twitter sono invece il Messico (@VisitMex), seguita da località meno  turistiche, come Giacarta e Bandung in Indonesia e Gedda in Arabia Saudita.
Ecco alcuni consigli utili per viaggiare con 140 caratteri in valigia:


  1. Inserendo il nome della destinazione nel motore di ricerca interno a Twitter è semplicissimo trovare l’ispirazione giusta per scegliere cosa visitare e scovare contenuti interessanti, foto, video e commenti di chi è già stato in quella che sarà la vostra prossima meta. Un esempio? Basta guardare le immagini condivise dai turisti di tutto il mondo sulla Torre di Pisa (#leaningtower).

  2. Cercate su Twitter gli account degli enti del turismo locali, delle compagnie aeree o aeroporti, degli hotel o di altre strutture a cui scrivere per avere informazioni: molte volte la risposta è più tempestiva di una e-mail.

  3. Volete un contatto diretto con le mete che visiterete prima ancora di iniziare il viaggio? Potete trovare su Twitter gli account di alcuni dei più famosi monumenti e luoghi del mondo, come il Taj Mahal, la Torre Eiffel, il Teatro dell’Opera di Sydney o la Cattedrale di Notre-Dame.


NEWCASTLE, AUSTRALIA - JULY 11: In this photo illustration the Twitter website is displayed on a mobile phone at a NRL match on July 11, 2009 in Newcastle, Australia. The micro-blogging phenomenon sees users post text 'tweets' of upto 140 characters in response to the question 'What are you doing?'. (Photo by Cameron Spencer/Getty Images)

 

 

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO