Cosa vedere a Philadelphia: la statua di Rocky al Philadelphia Museum of Art

dscf0580.jpg

Chi va in vacanza a Philadelphia, in Pennsylvania, molte volte arriva davanti al Philadelphia Museum of Art e nemmeno vi entra. Molti turisti, infatti, si limitano a farsi di corsa le "Rocky Steps", ovvero i gradini che portano all'ingresso del museo, così chiamati perchè resi celebri dal film "Rocky", in cui Silvester Stallone si allenava facendoli tutti di corsa.

Se non è per le scale, allora si arriva in questa parte della città dell'amore fraterno per scattarsi una foto affianco alla statua di Rocky, che si trova proprio nei pressi della celebre scalinata.

Dopo 2 settimane di assenza, la statua del leggendario pugile che dal 1980 domina la vista sul Benjamin Franklin Parkway è tornata dai suoi ammiratori: verso la fine del mese di maggio infatti la statua era stata dichiarata inaccessibile a causa di alcuni lavori di ristrutturazione effettuati proprio all’interno dell’area del museo. Dal 14 giugno scorso, però, la statua è nuovamente avvicinabile e la fila è tornata chilometrica come sempre.

Un vero e proprio simbolo della città di Philadelphia, uno dei monumenti più fotografati in città che l’anno scorso ha festeggiato il quarantesimo anniversario dalla prima proiezione nei cinema americani, di tornare ad omaggiare il loro eroe cinematografico.

image003.jpg

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO