Nicaragua, cosa vedere: il cimitero di epoca precolombiana

Managua, capitale del Nicaragua, è una città che sorge su una antica città precolombiana. Lo dimostrano i numerosissimi ritrovamenti che emergono ogni volta che si prova a scavare per qualche lavoro di urbanistica.

È recente infatti il ritrovamento di un vecchio sito archeologico con i resti di un antico cimitero precolombiano, risalente a oltre 1200 anni fa: il sito è stato portato alla luce dagli archeologi nei dintorni della capitale.

Il sito, scoperto in una zona in cui si stava costruendo un nuovo stadio da baseball, contiene tracce di sepolture, urne funerarie in ceramica e resti umani risalenti a un periodo compreso tra 350 e 800 anni dopo Cristo.

Attraverso questa eccezionale scoperta, gli studiosi potranno ricostruire l'identità culturale del Nicaragua, perché si tratta di un vero proprio cimitero dell'età precolombiana. I reperti rinvenuti verranno spostati al Palazzo nazionale della cultura per le analisi di laboratorio.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO