Estate 2017, dove andare: la spiaggia di Muizenberg, Sud Africa

Ogni tanto, sfogliando le riviste di viaggi, ci imbattiamo in queste immagine coloratissima di casette di legno su una spiaggia bianca che ci fanno venire la voglia di essere lì all'istante.

Esiste veramente oppure è un ritocchino di Photoshop? Fortunatamente esiste, ma dove si trova questo pittoresco posto? Stiamo parlando della spiaggia di Muizenberg, nel Sud Africa.

Muizenberg è un sobborgo sulle sponde del mare della Città del Capo - o Cape Town - in Sudafrica e si trova sulle spiagge della Penisola del Capo e curva verso l'est sulle coste della False Bay. Qui si dice che sia nato anticamente il surf – e non in California o in Australia – ed è una piccola località turistica, i cui edifici sono ancora quelli risalenti al passato, nell’antico Ottocento.

La spiaggia di Muizenberg si estende fino al sobborgo di Strand, nella parte occidentale della Città del Capo ed è famosa, oltre che per il surf, per la popolazione di squali, ma niente paura: la spiaggia ha un servizio di monitoraggio dedicato ad essi che segnala quando questi si avvicinano ai bagnanti e ai surfisti.

Quello che attrae molto di Muizenberg sono gli spogliatoi in legno di epoca Vittoriana, tutti colorati con colori sgargianti, che rendono questo posto ancora più solare. Un tempo in queste cabine le donne trascorrevano il tempo senza scendere in spiaggia, mangiando e conversando. Oggi sono più che altro una scenografia di sfondo alle foto dei turisti, perchè la spiaggia di Muizenberg è frequentata soprattutto da famiglie e da surfisti.

Credits | Instagram

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO