Mosca, restyling della metropolitana per i Mondiali 2018

Erano uno dei tratti più caratteristici della metropolitana di Mosca, una delle reti sotterranee più belle e celebrate del pianeta: quella legione di pensionati russi, spesso donne, a guardia delle scale mobili. Ferme nel loro gabbiotto mentre la gente scorre e pronte ad ammonire dall'altoparlante il passeggero indisciplinato sulle lunghissime scale mobili. Ora, questo retaggio di età sovietica è ormai andato in pensione.

Il metrò di Mosca ha cambiato volto in vista dei Mondiali di Russia 2018 e le differenze sono sostanziali. Tra le novità: il wi-fi in alcune stazioni, punti per ricaricare i telefonini, informazioni in inglese per i turisti e soprattutto la sostituzione di una buona parte delle vecchie scale mobili.

"Il nostro obiettivo era quello di garantire un trasporto in sicurezza dei passeggeri - ha spiegato l'ingegnere Alexander Kovalev - che possano prendere le scale mobili contenti e soddisfatti. Lungo tutta la scalinata abbiamo installato dei dispositivi speciali che servono ad arrestare il movimento in caso di pericolo".

Queste scale mobili interminabili della stazione di Smolenskaia portano dalla profondità in superficie circa 90 mila passeggeri al giorno."Non riesco a guardare il telefonino su queste scale - ha raccontato una pendolare - ho paura e mi concentro solo sulla salita".

Alcune delle scale mobili delle stazioni non vedevano una revisione da decenni. Ma ora, grazie ai Mondiali, sono state sostituite con nuovi modelli ultra moderni. Scale mobili dal sapore meno retrò-sovietico ma più comode e più sicure.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail