Guida alle Capitali europee: Bruxelles

BRUSSELS, BELGIUM - AUGUST 16: A statue holding the symbol of the Euro, the European common currency, stands in front of the European Parliament building on August 16 and 2011 in Brussels, Belgium. The German Chancellor Angela Merkel met with the French President Nicolas Sarkozy in Paris today to discuss the European debt crisis. The two leaders of the eurozone's major economies have urged members to coordinate through an economic government that will consist of the 17 heads of the eurozone states. (Photo by Mark Renders/Getty Images)

E’ la città dove ha sede il Parlamento Europeo, quindi possiamo considerarla un po’ la capitale d’Europa. Ma Bruxelles è anche la Capitale del Belgio, noto in tutto il mondo per la cioccolata, la birra e i musei.

Bruxelles: Come arrivare


Il modo più semplice per raggiungere Bruxelles è in aereo: è una delle città più movimentate d’Europa, tra turisti, studenti, stagisti e uomini politici che tutti i giorni si muovono da e per Bruxelles. Così troverete numerosi voli dai principali aeroporti – Roma, Milano, Bologna e Firenze - che arrivano all’aeroporto internazionale di Bruxelles-Zaventem oppure ad un altro scalo, anche questo molto frequentato: quello di Charleroi, scalo di molte compagnie low cost.

Anche il treno è un mezzo molto utilizzato: la stazione più centrale è quella di Bruxelles-Louxembourg, che si trova nel quartiere del Parlamento Europeo. Da qui la metropolitana, mezzo più usato in città, vi porterà ovunque, con le sue 7 linee di metro e tram.

Bruxelles: Cosa vedere


BRUSSELS, BELGIUM - AUGUST 12: A giant flower carpet is pictured within the celebrations of 150 years of Belgo-Japanese relations and features a Japanese design in honour of the occasion during the 20th Flower Carpet blooms at Grand Place on August 12, 2016 in Brussels, Belgium. This year nearly 600,000 begonias, dahlias, grasses and dyed bark were needed to decorate the 75 m long and 24 m wide - that's more than 1800 square meter of the Grand Place. (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)

La città è ricca di monumenti e luoghi d’interesse. Partiamo dal centro il cui fulcro è La Grand Place, la piazza centrale della città. Qui si trovano i principali edifici e i locali e nel centro storico si svolge la vita mondana, soprattutto serale. Qui si trova anche uno dei palazzi più belli della città: il palazzo comunale di Bruxelles, altissimo esempio dello stile Gotico brabantino.

Alle spalle della Piazza sorge L’Ilot Sacrè (Isola Sacra) che è un quartiere molto caratteristico, pieno di ristoranti e negozi di souvenir, ma un tempo era la zona preferita dagli artisti come Baudelaire, Alexandre Dumas, Victor Hugo, Apollinaire e Verlaine.

Il simbolo di Bruxelles si trova proprio qui ed è una statua in bronzo, detta Il Manneken-Pis, che raffigura un bambino che fa pipì. Questa statua è il simbolo dell'indipendenza di spirito degli abitanti di Bruxelles.
In realtà Bruxelles ha un altro simbolo, l’Atomium: storico monumento, da qui in cima godrete di una vista panoramica della città.

BRUSSELS, BELGIUM - MARCH 14: British actor and comedian Rowan Atkinson, known for his character 'Mr. Bean' poses at the Manneken-Pis on March 14 , 2007 in Brussels, Belgium. (Photo by Mark Renders /Getty Images)

La città è ricca di musei, d’ogni sorta: c’è quello della cioccolata, prodotto gastronomico per eccellenza di Bruxelles, il museo degli Strumenti Musicali, dove si trovano strumenti davvero antichi. C’è il Museo delle Belle Arti con più di mille opere d’arte (da Bruguel a Bosch, da van Dyck a Van Gogh), il Museo delle Scienze Naturali e quello che è uno dei luoghi più amati da grandi e piccoli: il centro belga del fumetto, detto più simpaticamente cébébédé. Il fumetto è molto apprezzato e valorizzato qui a Bruxelles – non a caso molti dei personaggi da noi amati, come i Puffi, nascono qui - e si trovano murales bellissimi sparsi nei quartieri della città.
Non dimenticate di fare tappa presso il Museo Magritte, dedicato interamente all’artista surrealista, che ospita circa sue 200.

Se siete in vena di divertirvi, recatevi a Place Sant-Gery, nel quartiere delle Halles St Gery. Fino ad una ventina di anni fa era un posto malfamato, ma oggi è uno dei quartieri più vivaci, con i suoi caffè, i locali e i night.
Prima di lanciarvi nei locali, però, approfittate per una visita al Parlamento Europeo: potete decidere di visitarlo all’interno, o tramite una visita guidata oppure assistendo ad una sessione del Parlamento come invitati.

Bruxelles: Cosa mangiare


A woman enjoys a dish of Moules-Frites (mussels served with French fries) in a restaurant during the yearly Braderie de Lille (Lille Fleamarket) on September 3, 2011, in Lille, northern France. Eating a dish of Moules-Frites (mussels served with French fries) has become a deeply-rooted tradition and is the subject of a contest between the towns restaurants to see who can build the highest mountain of empty mussel shells during the Braderie, one of Europe's largest fleamarket, which gathers professional salesmen and Lille residents who want to sell or exchange their unwanted good. AFP PHOTO PHILIPPE HUGUEN (Photo credit should read PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images)

Altro che cavoletti di Bruxelles – che sono comunque piatto tipico della città – se venite Bruxelles non dimenticate di assaggiare queste prelibatezze. Innanzitutto, il “moules- frites",piatto di cozze e patatine fritte, da accompagnare con una delle tantissime birre belga. A questo punto se amate la birra, fare un giro al Cantillon, il museo della birra, per scoprire tutto sulla luppolosa bevanda. E per dolce, cioccolata prelibatissima e biscotti d’ogni sapore e forma, che trovate nelle boulangeries, tipici negozi di biscotti della città.

BRUSSELS, BELGIUM - AUGUST 14: A giant flower carpet is pictured at the Grand Place next to the town hall on August 14, 2014 in Brussels, Belgium. This year nearly 750,000 begonias were needed to decorate on 1800 square meter the flower carpet. (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 24 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO