Cicloturismo in Maremma, l'iniziativa di Legambiente

maremmainbici.jpg

L’espressione “Maremma”, molto usata in Toscana, sta ad indicare la vastità dell’area così chiamata. La Maremma, infatti, è un’area di oltre 5mila chilometri quadrati, compresa tra Lazio e Toscana, ricca di natura, di mare e di bellezze da scoprire.

L’occasione perfetta per scoprire la Maremma toscana è sulle due ruote, con l’evento “MaremmainBici”, il Cicloraduno organizzato da Legambiente dal 15 al 19 giugno.
Appuntamento per i cicloturisti a Rispescia (Grosseto), nel Centro nazionale Il Girasole di Legambiente, a pochi chilometri dal Parco regionale della Maremma. L’evento consiste in quattro itinerari per un totale di 150 chilometri alla scoperta di luoghi incantati nella Maremma Toscana, degustando piatti tipici e vini del territorio.

Ogni giorno i partecipanti partiranno dal Girasole, pranzeranno sui sentieri per poi tornare a Rispescia, sempre in struttura, dove potranno cenare con prodotti tipici e riposare all’interno del Centro nazionale di Legambiente.

Gi itinerari sono: 1. visita alle colline interne della provincia; 2. scavi di Roselle, per un tuffo nel passato; 3. Parco della Maremma, per scoprire il cuore selvaggio del territorio; 4. città di Grosseto, tra monumenti e storia.

Per i programma, per iscriversi e per conoscere tutte le info sull’evento, consultare il sito o chiamare lo 0564.48771.

logo-maremmainbici.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO