Magna Via Francigena, a piedi da Agrigento a Palermo

Un percorso a piedi, alla scoperta dei borghi francigeni siciliani; una via percorsa secoli e secoli fa da pellegrini, commercianti, soldati e viaggiatori. E che oggi, dopo secoli di abbandono, torna al suo antico splendore, collegando due importanti porti della Sicilia, Palermo e Agrigento. E’ la Magna Via Francigena.

Si tratta di un percorso di circa 160 km che attraversa 15 comuni, 3 provincie e diverse diocesi; il progetto di recupero vuole portare il percorso al suo scopo originale, permettendo agli amanti del cammino di avventurarsi alla scoperta della Sicilia interna e delle sue bellezze.

L’inaugurazione vera e proprio ci sarà a giugno, con il primo cammino ufficiale, ma già nei prossimi mesi guide ambientali esperte del territorio accompagneranno i camminatori in questo appassionante percorso, suddiviso in 8 tappe.

Promosso dal comune di Castronovo di Sicilia e dal partenariato diffuso di tredici Comuni, dalla diocesi di Agrigento e con il supporto dall’associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia, il percorso è aperto a tutti, purché amino viaggiare a piedi.

Lungo la Magna Via Francigena per mangiare e dormire si potrà scegliere tra accoglienza “pellegrina”, organizzata da parrocchie o associazioni, case dei “paesi albergo”, dove i privati aprono le porte delle proprie abitazioni con un prezzo calmierato, ostelli della gioventù o classici bed and breakfast, agriturismi e hotel.

Credits | Facebook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO