Dormire a Firenze: Villa Camerata, l'ostello che unisce turismo ed accoglienza

villacamerata.jpg

Un ostello della gioventù a tutti gli effetti, con tanto di certificazioni e AIG - Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù -  e Hostelling International, ma con un obiettivo più ampio di ospitalità. L'ostello Villa Camerata a Firenze è infatti un palazzo storico del XVI secolo in cui turisti e richiedenti asilo dividono lo stesso stabile.

Qui infatti vivono profughi e richiedenti asilo provenienti da 15 Paesi del mondo che vivono in un'ala di questo ostello e contribuiscono all'andamento delle attività dello stesso, condividendo con gli altri ospiti la sala per la colazione, la zona relax e il giardino. Un progetto, denominato "Accoglienza Solidale", che sta suscitando feedback positivi.

L'ostello può ospitare 150 turisti  e 90 migranti e la struttura è quasi sempre al completo, non solo perchè è economica, ma anche perchè è un luogo in cui prende vita l'interculturalità attraverso lo scambio di storie e di esperienze.

L'ostello si trova a qualche chilometro dal centro storico di Firenze e dispone diverse possibilità di alloggio: si va dal classico posto letto in camerata da 4 (con dormitori separati per maschi e femmine) fino a stanze private singole, doppie (con letti singoli o matrimoniale), triple e quadruple con o senza bagno (ideali per famiglie o piccoli gruppi). La struttura dispone inoltre di camere singole e doppie con bagno situate nella zona camping.

16299059_419538968394167_591241390229083705_n.jpg

Credits | Facebook

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO