Pasqua 2017 a Parigi a caccia di uova di cioccolato

Tra le mete più gettonate per le vacanze di Pasqua, Parigi resta sempre una delle città con maggiore richiesta, nonostante gli ultimi episodi di terrorismo che hanno messo in allarme gli abitanti.

A Parigi, ma in generale in tutta la Francia, la Pasqua è una festività molto sentita, non solo dal punto di vista religioso, ma anche gastronomico, in particolare dolciario: la città è infatti famosa in tutto il mondo per la produzione del cioccolato che nel periodo pasquale vede un’impennata di uova di cioccolato d’ogni forma e misura.

Visitare Parigi a Pasqua per chi ha dei bambini è quindi una buona scelta, anche per la tradizionale caccia alle uova di cioccolato che si svolge nei giardini e nei parchi pubblici. Prima però, la tradizione vuole che dal Giovedì Santo alla mattina di Pasqua, le campane francesi non emettono alcun rintocco. Una leggenda narra che in quei giorni le stesse campane partano alla volta di Roma per recarsi nella Santa Sede a udire direttamente dal Papa l'annuncio della resurrezione di Cristo, per poi tornare in Francia la mattina di Pasqua per riportare a tutti il lieto messaggio. Ed è nel viaggio di ritorno che queste campane lascino cadere uova di cioccolato tra i cespugli, lasciando ai più piccoli la gioia di cercarle e di mangiarle.

Le celebrazioni della Pasqua si svolgono in tutta la capitale francese, con tanti eventi e appuntamenti: la città viene invasa da uova di cioccolato realizzate dalle cioccolaterie parigine che metteranno in vetrina dei veri e propri capolavori d’arte. Per i fedeli, la funzione religiosa principale si svolge alla chiesa di Notre Dame de Paris, con i suggestivi canti gregoriani.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO