Relax e Benessere: le keyword di Alto Adige Balance

.

Mancano pochi giorni alla Pasqua, un appuntamento importante sia per chi è credente ma anche per chi approfitterà di quei "rossi" sul calendario per rilassarsi dalle estenuanti settimane di lavoro o di studio e prendersi del tempo per la cura di se stessi.

Relax e benessere sono le keyword per una vacanza ottimale e sono le stesse parole chiave che Alto Adige Balance utilizza nel suo piano di attività per tutti quei clienti che sceglieranno di rilassarsi e rigenerarsi nelle oltre 40 località altoatesine che fino a giugno accoglieranno  gli ospiti con offerte esclusive all’insegna di un benessere a 360°.

Escursioni all’alba, lunghe camminate alla scoperta di villaggi, corse nei boschi a piedi nudi, sono alcune delle tantissime attività che Alto Adige Balance propone a chi vuole tenersi in movimento e allo stesso tempo rigenerarsi. Se però la vostra filosofia di benessere è più take it easy e pensate che si possano raggiungere gli stessi benefici obiettivi con meno sforzo, non preoccupatevi: Alto Adige Balance ha in serbo qualcosa anche per voi.

aaaa.jpeg

Riappropriarsi di se stessi ai ritmi lenti della natura con l’aiuto degli elementi naturali, come l’aria fresca e frizzantina da respirare a pieni polmoni, oppure riattivando la circolazione del  corpo semplicemente immergendosi nelle acque limpide e fresche di sorgenti e cascate. Quest’ultimo è il celebre metodo Kneipp, che utilizza l’acqua - alternando calda, fredda e tiepida  - come unico strumento ottimale per il nostro sistema cardiovascolare.  Sono numerose le mete in cui provare i  benefici del metodo Kneipp, che si svolgerà con al presenza e la supervisione di esperti  del metodo dell’alternanza: a Barbiano, ad esempio, si potrà camminare a piedi nudi nelle cascate, luogo energetico, ricco di vita, forza e vitalità, per poi sostare al maso bio Kreitla, dove rilassarsi con una tisana di erbe raccolte lungo il percorso e la possibilità di godersi il silenzio del luogo mistico Tre Chiese. Oppure a Rio Mareta a Ridanna, camminando nelle fredde acque del torrente di montagna.

Rinascere dall’acqua all’aria e respirare profondamente, per immagazzinare tanta aria buona e tanto ossigeno, anche questo è un segreto per il raggiungimento del benessere. A svelarlo è  Traudl Schwienbacher che, a Santa Gertrude, in Val d’Ultimo, vi accompagnerà in una piacevole passeggiata alle cascate. Qui l’acqua pura di montagna, precipitando sulle rocce, si nebulizza nell’aria e fa in modo che le minuscole particelle vadano ad ossigenare i polmoni e a rinfrescare la pelle.
Stessa prassi, diversa location: così attraverso un’escursione alla cascata di Parcines scoprirete come la natura abbia creato uno dei luoghi più rilassanti mai visti. Il gorgoglìo delle acque scrosciante sarà accompagnato da tecniche di rilassamento, oltre ad alcuni efficaci suggerimenti per allenare la resistenza e la termoregolazione.

Finding your inner balance comes naturally on the Merano High Mountain Trail. Cool down and refresh yourself at one of the waterfalls and mountain torrents.

O ancora: seguire i consigli di Hannes Pescoll, ventiduenne di Cornaiano, appassionato idrosommelier che dell’acqua ha fatto la propria ragione di vita e che con tante attività vi porterà in luoghi, come le miniere in disuso di Predoi, in cui il particolare microclima e l’aria priva di allergeni saranno un toccasana per chi soffre d’asma, allergie o ha i bronchi irritati. Vi basterà sostare in questi corridoi, muniti di sacco a pelo e sdraio, per sentirvi - e sentirci - decisamente meglio!

Un armonia di elementi così opposti che alternandosi vi daranno quello che non provata forse da tempo: il piacere del relax raggiunto in modo semplice. Come bere un bicchier d’acqua.

balance_tauferer-ahrntal_klimastollen-c-tvb-tauferer-ahrntal-1.jpeg

Iniziativa realizzata in collaborazione con Suedtirol

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO