Dove andare in Portogallo: l'arcipelago di Madeira

image-1490870608970.png

L’Arcipelago di Madeira è un autentico capolavoro della natura. Situato nell’oceano Atlantico, è formato da isole di origine vulcanica: le principali, Madera e Porto Santo, da tre isole disabitate, note come le Desertas, e da altre due isole minori, anch'esse disabitate, denominate le Isole Selvagge.

Madeira è un luogo di rara bellezza: qui si trovano spiagge incantevoli e un clima subtropicale, campi da golf di grande qualità e dei walking tour che sono delle vere e proprie immersioni in una natura incontaminata. L’aeroporto principale è quello di Madeira, recentemente intitolato a Cristiano Ronaldo, originario dell’isola e vero e proprio idolo dei suoi concittadini.

La posizione geografica dell'arcipelago, lambito dalla Corrente del Golfo, e la sua struttura montagnosa consentono un clima mite benché umido, con temperature medie giornaliere che, lungo le coste, oscillano in questo periodo tra i 20 e 25°. Inoltre il clima dell'isola permette la crescita di fiori e frutti tropicali, oltre che di vigneti da cui si ricava il noto vino Madeira. L'UNESCO ha incluso i boschi di Laurisilva, nella regione settentrionale, tra i patrimoni dell'umanità.

Credits | Tourismo de Portugal

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 30 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO