Cosa vedere ad Hong Kong: la mostra degli ex leader comunisti morti

Bizzarra, nostalgica, surreale. E’ la cerimonia funebre collettiva degli ex leader del comunismo a cui potrete assistere ad Hong Kong. Il funerale/mostra espone le riproduzioni fedeli agli originali di personaggi storici del calibro di Fidel Castro, Lenin, Mao, Ho Chi Minh, riuniti tutti insieme.

La mostra è stata allestita presso Art BaselCentro Congressi della città ed ha attirato l’attenzione di tanti curiosi, comunisti e non. I modelli sono  realizzati in acrilico e gel di silicio e vestiti con le uniformi, chiusi in teche di vetro ad eccezione di Fidel che addirittura, respira, come se fosse in punto di morte.

La mostra, intitolata "Summit" è opera dell'artista cinese Shen Shaomin che ha spiegato di averla concepita come risposta alla crisi finanziaria globale del 2008. "Solo i paesi comunisti hanno la tradizione di conservare i corpi dei loro leader morti, quelli democratici non vogliono mostrare i cadaveri al pubblico" ha dichiarato l'artista. "Abbiamo cercato tante foto e file e per riprodurli abbiamo usato silicio e abbiamo messo capelli e peli su tutto il corpo".

L'esposizione gli fu commissionata in origine per la Biennale d'arte contemporanea di Sydney nel 2010, quando Castro era ancora vivo, come se fosse una riunione straordinaria dei dittatori e come parodia del G8.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO