Volare negli Usa: Level, nasce la compagnia low-cost di lungo raggio

NEW YORK - SEPTEMBER 4: A plane flies past the Manhattan skyline during sunset on day nine of the 2007 U.S. Open at the Billie Jean King National Tennis Center on September 4, 2007 in the Flushing neighborhood of the Queens borough of New York City. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Si chiama Level ed è la compagnia low-cost di lungo raggio che collegherà l’Europa con gli Stati Uniti. La compagnia è di Iag, ovvero il marchio che include British Airways, Iberia, Air Lingus e Vueling.

Primi voli a partire da giugno 2017 da Barcellona El Prat, con due A330 - in configurazione-  da 293 posti in Economy e 21 in Premium. I biglietti partiranno da 99 euro a tratta e le rotte servite saranno per San Francisco (Oakland), Los Angeles, Punta Cana, nella Repubblica dominicana, e Buenos Aires.

Il prezzo del biglietto include solo la poltrona; in classe economy tutti gli altri servizi, dai pasti all’intrattenimento di bordo fino ai bagagli da spedire, saranno a pagamento. Nel segmento premium, invece, che dovrebbe salire di prezzo ma rimanere comunque sotto la media che un viaggiatore europeo è solito attendersi per questo tipo di viaggi, saranno inclusi.

Nel frattempo, Norwegian, altra compagnia low cost a lungo raggio, annuncia nuovi collegamenti da Edimburgo e Dublino verso aeroporti secondari di New York e Boston, con tariffe molto cheap: 69 euro per l’andata e 138 per il ritorno.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO