Giornata Mondiale della Felicità 2017: i Paesi più felici

Oggi è la Giornata internazionale della Felicità, celebrata dall’ONU dal 2012 per riconoscere l'importanza della felicità nella vita delle persone in tutto il mondo. Ogni anno, le Nazioni Unite stilano, seguendo una serie di parametri, una lista dei Paesi più felici al mondo, in cui la felicità è strettamente legata alla loro eco-sostenibilità  e allo stile di vita seguito dai suoi abitanti.

Per il 2017 il paese più felice del mondo è la Norvegia, che quest’anno scalza dal trono la Danimarca. L’Italia arriva al 48esimo posto nella classifica del World Happiness Report 2017.
La top ten vede, dopo Norvegia e Danimarca, altri 5 paesi europei: l’Islanda, la Svizzera, la Finlandia, i Paesi Bassi e la Svezia. Fra le prime dieci si piazzano anche il Canada (7), la Nuova Zelanda (8) e l’Australia (9).

Gli Stati Uniti sono al 14esimo posto, davanti alla Germania (16), al Regno unito (19) e alla Francia (31). L’Italia, che sale dal 50esimo al 48esimo posto, è preceduta dall’Uzbekistan e seguita dalla Russia, dal Belize e dal Giappone. La coda della classifica è formata quasi unicamente da paesi dell’Africa sub-sahariana, oltre alla Siria e allo Yemen, devastati da anni di conflitto: il Paese meno felice del mondo risulta la Repubblica centrafricana.

La classifica stilata da tre ricercatori indipendenti, John Helliwell, Richard Layard e Jeffrey Sachs, si basa su sei fattori: il PIL per abitante, l’aspettativa di vita in buona salute, la libertà, la generosità, l’assistenza sociale e la percezione della corruzione nelle istituzioni.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO