In Giappone è Hinamatsuri, la Festa delle Bambine

In Giappone oggi si festeggia l'Hinamatsuri, nota anche come la "Festa delle bambole"  o "delle bambine". Un momento speciale per i giapponesi, che preparano fuori le loro abitazioni delle piattaforme/altari sulle quali posizionano un insieme di bambole ornamentali, dette hina-ningyō, che raffigurano l'imperatore, l'imperatrice, gli attendenti e i musicisti della corte imperiale con vestiti di corte del periodo Heian.

La festa delle bambole, dunque, ma anche delle bambine, perché in questa giornata i familiari delle bambine pregano affinché vengano loro date bellezza e salute. Le bambole, infatti, sono un rito scaramantico che si celebra in modo che le bambine “trasmettano” la loro sfortuna alle bambole, allontanandola da loro stesse.

Come ogni festività giapponese non può mancare il cibo: la tradizione vuole che durante l’Hinamatsuri si consumi l'amazake, una versione analcolica del sakè ottenuta dalla fermentazione del riso, accompagnati da arare, dei salatini di riso, spesso conditi con della salsa di soia. C’è anche un dolce tipico, hishimochi, costituito da tre strati di riso: Verde, simbolo della terra; Bianco, simbolo della neve; Rosa, simbolo dei fiori di pesco. Insieme questi tre strati indicano la primavera, quando la neve si scioglie, l'erba cresce e germogliano i fiori di pesco.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 36 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO