Carnevale 2017 in Portogallo: Madeira e Sesimbra

Se esiste il Carnevale di Rio, il più famoso ed esagerato del mondo, è perché si  è ispirato al Carnevale in Portogallo. Da Porto a Lisbona, alle Azzorre, fino a Madeira e l'Algarve, il Portogallo in questo periodo esplode in un turbinio di luci, colori, suoni e balli sfrenati. E, ovviamente, i travestimenti.

In due città in particolare il Carnevale è una tradizione radicata: Madeira e Sesimbra, graziosa cittadina a mezz’ora da Lisbona. Qui le celebrazioni durano cinque giorni e la popolazione attende questi giorni di festa per l’intero anno, sfrenandosi e dandosi appuntamento all’anno successivo.

Il Carnevale di Madeira inizia ufficialmente oggi, ovvero il venerdì che precede la settimana di Carnevale e termina il Martedì grasso. Tutta l’isola si sveglia al suono delle bande filarmoniche, seguite dalle sfilate carnevalesche e alla sfilata allegorica che parte da Piazza do Município il sabato. I magici cinque giorni di Madeira terminano il Martedì Grasso: si comincia dal primo pomeriggio con la sfilata dei clown,  meglio noto come “Corteo pasticcione”. In questo contesto di festa a farla da padrone sono le luminarie e la musica tipica che in ogni angolo ricordano quanto questa tradizione sia tutelata e valorizzata.

Anche a Sesimbra l’atmosfera è assolutamente contagiosa e il Carnevale è un qualcosa di fortemente ancorato al tessuto sociale della città. Non si tratta infatti di una semplice festa, ma di un momento di grande coinvolgimento di tutta la comunità, soprattutto nelle centinaia di bambini. E sono proprio i più piccoli a dare il via alle celebrazioni. Sesimbra in questi giorni è  un grande mix di balli, concorsi e l’immancabile Samba. Tutti insieme per una grande festa: cittadini, turisti, scuole e sei gruppi di Samba che riuniscono oltre duemila partecipanti a due passi dal mare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO