Itinerari India: il tour del Rajasthan

Solitamente, quando si pensa ad un viaggio in India, data la sua vastità non si sa mai da dove partire. Così il più delle volte si pensa al solito giro della capitale più città famose, non considerando che l'India è vastissimo, diversissimo e di una bellezza diversa a seconda della meta che si sceglie. Un tour poco mainstream ma non per questo affascinante è quello nella regione del Rajasthan.

Il Rajasthan è lo stato più grande dell'India, anche se buona parte del suo territorio ospita il vasto e inospitale Deserto di Thar, noto anche come Deserto del Rajasthan o Gran Deserto Indiano. Deserto che in realtà si può percorrere per assaporarne il suo fascino grazie a numerose escursioni a dorso di dromedario o in jeep che partono da Jaisalmer, da Bikaner o da Deshnoke, città famosa per il suo "Tempio dei Topi".

La capitale di questo stato è però Jaipur, “la città rosa”, ricca di palazzi antichi e celebri, come lo Hawa Mahal, o Palazzo dei Venti, così chiamato per via delle tante finestre e balconcini traforati su un palazzo di 5 piani, per permettere alle signore della casa di osservare, non viste, le parate e il mondo stando al fresco.  Ricca di storia, cultura e bellezze naturali, Jaipur è la città dei palazzi sfarzosi e dei giardini lussureggianti, dei bazar e delle persone in ogni angolo della città.

Khimsar e Mandawa sono altre due città da fiaba con palazzi meravigliosi che si visitano per arrivare nella azzurra Jodhpur oppure Pushkar, città sede del Tempio dedicato a Brahma, creatore dell'universo.

E ancora: immancabile tappa a Fatehpur Sikri, detta la città fantasma, oppure ad Agra, dove erge imponente il Taj Mahal, momunmento gigante che l’imperatore Shah Jahan fece costruire in memoria dell’amata sposa scomparsa.

Sulla via del ritorno verso Delhi, da dove solitamente partono i tour – anche perché è qui che si trova l’aeroporto più vicino – fermatevi a Jaisalmer, città che un tempo era una delle tappe della Via della Seta ed ancora oggi ha l’aspetto di una città-fortezza.

Non abbandonate il Rajasthan senza una sana scorpacciata di cucina tandoori, mentre per i souvenir fate tappa ad uno dei tantissimi bazar che troverete nelle città, pieni di stoffe, pietre preziose, incensi, babbucce. I più belli e tradizionali sono a Jaisalmer e Jodhpur.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 28 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO