San Valentino 2017 in Irlanda, cosa fare

Lo abbiamo già detto ma lo ripetiamo: ogni luogo è quello giusto quando siete innamorati. Se però non avete ancora scelto la vostra romantica meta per festeggiare San Valentino, allora eccone una economica e affascinante: l’Irlanda.

Qui sono tante le cose da fare per celebrare l’eternità del vostro amore: come ad esempio portare i propri anelli di fidanzamento (o di matrimonio) a farli benedire da San Valentino in persona (o in reliquia). Il santuario di San Valentino infatti si trova a Dublino, nella Whitefriar Carmelite Church di Aungier Street; qui ogni anno accorrono in centinaia in occasione del 14 febbraio per assistere alla cerimonia speciale in cui si benedicono gli anelli delle coppie.

Se siete sprovvisti di anello, non accontentatevi di uno qualsiasi ma regalatevi il Claddagh ring: questo anello speciale è stato utilizzato come anello di fidanzamento per secoli. Lo fabbricano in questo piccolo borgo, Claddagh, nella baia di Galway, dove si trova ancora la bottega di uno degli orafi più bravi di tutta l’Irlanda, Thomas Dillon’s, che vi svelerà anche come indossare il Claddagh Ring: se la corona è rivolta verso la punta delle dita vuol dire che sei impegnato, nell’altro verso sei pronto a innamorarti.

Infine, non perdetevi il tramondo dalle Cliffs of Moher, le scogliere più alte e più belle d’Europa. Le Cliffs of Moher si trovano a qualche ora di viaggio da Dublino, nella Contea di Clare lungo la Wild Atlantic Way e sono un posto veramente suggestivo e affascinante, ma anche ventoso (sono alte 214 metri) perciò fate attenzione!

Se soffrite di vertigini – e quindi le Cliffs non è proprio roba per voi  - scendete fino a Downhill beach, la spiaggia più bella d’Irlanda. Si trova nella contea di Londonderry ed è caratteristica per via del Mussenden Temple, uno degli edifici più belli e fotografati di tutta l’Irlanda del Nord.

Credits | Instagram

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO