Cosa fare in Belgio: Il tour del cioccolato a Bruxelles ed Anversa

Quando si pensa al Belgio e alla sua capitale, Bruxelles, l'associazione al cioccolato, alla vasta produzione di quelle splendide e gustose opere d'arte di cui la città ne va fiera, è automatico. I maestri del cioccolato belga, artisti della scultura, del design e del gusto innovativo, contribuiscono con la loro costante ricerca a far crescere e diffondere la cultura e l'arte per la sua lavorazione, l'irrefrenabile desiderio per quel piccolo e delizioso assaggio.

Per chi vuole provare quest'esplosione di piaceri sul proprio palato, un tour del cioccolato tra le principali iniziative organizzate a Bruxelles ed Anversa è assolutamente da organizzare. Anche quest'anno infatti gli appuntamenti con il cioccolato belga non si fanno attendere;  al contrario, il calendario è fitto e prossimo alla partenza.

Prima tappa Bruxelles che inaugura la sua stagione per il terzo anno consecutivo con Brussels Chocolate Week da oggi, 2 febbraio al 15 febbraio. Chocolate Pass alla mano, i visitatori potranno godere delle prelibatezze di oltre venti chocolateries e usufruire di sconti per visitare il Belgian Chocolate Village e il Choco-Story Museum, sia per fare dolci acquisti nei diversi negozi in giro per la città.

Dal 2 al 15 marzo invece i riflettori puntano sulla città di Rubens con Anversa Chocolate Week: dieci giorni in cui Anversa si ricoprirà di cioccolato a 360°. Gli amanti, i curiosi e gli intenditori avranno la possibilità di seguire un vero e proprio "sentiero di cioccolato". Muniti di pass e brochure dei maestri cioccolatieri che ne prenderanno parte, potranno visitare le principali attrazioni cittadine e come in una caccia al tesoro fermarsi nelle migliori cioccolaterie per testare e gustare le ultime creazioni per un'esperienza completa.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO