Neve, in Francia si scia grazie ai cannoni sparaneve

La stagione sciistica in Francia non è iniziata bene. Pochissima neve, meno turisti e un paesaggio decisamente insolito per il periodo delle feste.

A Megeve, nel dipartimento dell'Alta Savoia della regione del Rodano-Alpi, le piste sono coperte per il 30% da neve artificiale, e scendendo a valle è impressionante vedere un'unica, sottile, lingua di neve in mezzo ai prati. Se si sale sulla cabinovia poi sembra di essere in primavera, ma arrivando in quota la situazione migliora leggermente.

I turisti, anche se in numero minore, continuano comunque a venire, anche perchè grazie ai cannoni sparaneve è possibile sciare e divertirsi.  Gli amanti dello sci possono restare delusi, ma il vero danno è per l'economia e per chi lavora nel settore. I francesi aspettano fiduciosi una bella imbiancata per il nuovo anno, così come gli sciatori.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO