Capodanno 2017, dove si festeggia prima

Volete essere i primi a festeggiare il Capodanno? Allora ecco dove dovete andare per iniziare il conto alla rovescia che vi separa dal 2017 prima di tutti gli altri nel mondo.

I primi a festeggiare l’anno nuovo sono gli abitanti di Kiribati, in Oceania, un’isola che si trova nell’emisfero australe, che fa parte dell’arcipelago delle Sporadi Equatoriali. Da loro il Capodanno arriva quando da noi sono ancora le 11 del mattino. Seguono le Isole Chatham (alle 11.15 ora italiana), la  Nuova Zelanda (alle 12.00 ora italiana) L’isola Norfolk (alle 13.30 ora italiana), tutta parte dell’Australia che segue l’Australian Eastern Daylight Time (AEDT), dove si trova Sydney (alle 14.00 ora italiana).

E ancora: le regioni dell’Australia, tra cui la città di Adelaide, quella del Queensland e le altre zone in Australia che seguono l’Australian Eastern Standard Time (AEST) (alle 15.00 ora italiana), il territorio del Nord in Australia e le altre zone australiane che seguono l’Australian Central Standard Time (ACST) (alle 15.30 ora italiana). Seguono, quando da noi sono le 4 del pomeriggio, Giappone, Corea del Sud, Corea del Nord, Timor Est, Palau.

Man mano ci spostiamo verso l’Europa (Londra festeggia un’ora dopo di noi), per proseguire verso gli Stati Uniti, dove ci sono fusi orari differenti, e America del Sud. Chi sono invece gli ultimi? Dobbiamo andare nell’Oceano Pacifico, fino all’Arcipelago delle Samoa Americane con la capitale Pago Pago.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO