Attentato a Berlino, aumentano le misure di sicurezza nelle mete turistiche

BERLIN, GERMANY - DECEMBER 19: Police stand at the area after a lorry truck ploughed through a Christmas market on December 19, 2016 in Berlin, Germany. Several people have died while dozens have been injured as police investigate the attack at a market outside the Kaiser Wilhelm Memorial Church on the Kurfuerstendamm and whether it is linked to a terrorist plot. (Photo by Sean Gallup/Getty Images)

L'attentato al mercatino di Natale di Berlino di lunedì 19 dicembre ha inevitabilmente cambiato la situazione in molte località turistiche d'Italia e d'Europa. Città che nel periodo natalizio vedono l'aumento dell'afflusso turistico per i mercatini e le iniziative a tema. Da Bolzano a Londra, da Strasburgo a Roma, le misure di sicurezza e i controlli sono aumentati per evitare un'ulteriore tragedia.

In Inghilterra il livello di allerta rimane "severo, con un alta probabilità di attentato terroristico", fa sapere Scotland Yard, mentre in Francia sono stati messi in sicurezza tutti i luoghi sensibili, inclusi i mercati di Natale. E da Berlino la cancelliera Merkel ha sottolineato che i mercatini di Natale continueranno a rimanere aperti.

In Italia rafforzati i controlli nelle aree di maggiore afflusso di persone, come ad esempio a Bolzano, Merano e Bressanone,  dove nei prossimi giorni ci sarà un imponente afflusso di persone per via dei mercatini. Controlli e barriere anche in tutte le zone sensibili, nelle grandi città e in occasione di eventi o cerimonie previste per le prossime festività natalizie nonché verso luoghi che notoriamente registrano particolare afflusso di visitatori.

I prefetti potranno vietare concerti, mercatini di Natale e kermesse se ad alto rischio e ricorrere alle barriere blocca-traffico per tutelare le aree più vulnerabili; per questo motivo parrebbe a rischio annullamento il Concertone di Capodanno a Roma, al Circo Massimo.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO