Sciopero Lufthansa, disagi per 100 mila passeggeri

Due giorni di sciopero. E’ quanto annunciato dal sindacato piloti Cockpit della compagnia aerea Lufthansa, proclamando il blocco della circolazione dalla mezzanotte di mercoledì 23  fino a giovedì 24 novembre.

Il motivo che ha portato i piloti ad incrociare le braccia, la notizia che il ricorso da parte di due tribunali del lavoro della compagnia aerea contro l'astensione è stato respinto. Il sindacato rivendica aumenti dei salari e contesta le linee guida del piano di ristrutturazione dell'azienda.

Notevoli i disagi negli scali tedeschi e non solo: solo per oggi cancellati 876 dei circa 3 mila voli quotidiani, comprese 51 tratte intercontinentali. Sempre secondo l'azienda, sono circa 100 mila i passeggeri coinvolti.

I voli delle altre linee di Lufthansa, tra cui Germanwings, Eurowings, Austrian Airlines, SWISS e Brussels Airlines, non saranno colpiti dallo sciopero; tuttavia, oggi Eurowings ha cancellato più di 60 voli a causa di uno sciopero del personale di volo legato a una disputa salariale con il sindacato Verdi.

Per un aggiornamento in tempo reale sulla situazione voli, consultare il sito della compagnia aerea nella voce "Situazione voli".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO