Sciopero dei trasporti 25 novembre 2016: info e orari

BERLIN, GERMANY - MAY 05: Commuters wait for an U-Bahn metro train at Alexanderplatz station on the first full day of a week-long, nationwide rail strike by the GDL train drivers' union against German state rail carrier Deutsche Bahn on May 5, 2015 in Berlin, Germany. Though the U-Bahn itself is not part of Deutsche Bahn and was not being striked, it nevertheless underwent occasional crowding due to the fewer number of Deutsche Bahn S-Bahn commuter trains in opertion today. Freight train drivers began their strike May 4 at 2pm, passenger train drivers this morning and are scheduled to strike until Sunday, making it the longest strike in the history of Deutsche Bahn. The GDL is in a long-drawn conflict with Deutsche Bahn over working hours and pay. (Photo by Sean Gallup/Getty Images)

Sarà un Black Friday, ma non per lo shopping: il prossimo 25 novembre è stato indetto uno sciopero nazionale dei trasporti pubblici di 24 ore. La protesta è stata indetta dal sindacato Slai Cobas e interesserà diversi settori pubblici e privati.

Ad incrociare le braccia, i dipendenti di ogni settore dei trasporti: si parte con il settore ferroviario e quello aereo, che bloccheranno il servizio dalle ore 21,00 del 24 novembre fino alle ore 21,00 del 25 novembre.

Disagi nei principali aeroporti e nelle stazioni ferroviarie, ma anche su strada, visto che la mobilitazione riguarda anche il trasporto pubblico locale, che varia da città in città. Ad esempio: la Società Autoguidovie di Milano si ferma  dalle 11.00 alle 15.00; il personale aziendale del Tpl della Regione Piemonte incrocia le braccia per 4 ore (secondo modalità non ancora comunicate). E ancora: personale gruppo Alitalia-Sai aderente a CUB Trasporti sciopera dalle 13.00 alle 17.00; personale Soc. Consorzio Autolinee di Cosenza OST FILT-CGIL stop di 24 ore dalle 21.00 di giovedì alle 21.00 di venerdì; Atac Roma si ferma per 24 ore secondo modalità non ancora comunicate.

Per quanto riguarda i treni, il sindacato CAT ha proclamato uno sciopero di 21 ore, il quale coinvolgerà il Gruppo delle Ferrovie dello Stato e Trenord. Il trasporto regionale sarà a rischio a partire da mezzanotte e fino alle ore 21.00, mentre per i treni a lunga percorrenza lo stop sarà fissato dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Aderiranno all’agitazione anche i lavoratori che fanno capo a SGB, CUB Trasporti e USB Lavoro Privato, compresi quelli di Nuovo Trasporto Viaggiatori nel secondo e terzo caso, nella seguente fascia oraria: 0.00-21.00. Verrà interessata anche la divisione cargo di Trenitalia in Emilia Romagna (9.01-17.00).
Per maggiori informazioni, consultare il sito di Trenitalia e Italo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO