Dove andare al caldo in inverno: Zanzibar

Zanzibar è una delle mete preferite per chi desidera una fuga al caldo, prima che l’inverno li colga di soprassalto.

Zanzibar  è una parte della Repubblica Unita della Tanzania; la sua capitale, Stone Town, è uno dei centri storici più belli e ricchi dell’Africa, con testimonianze architettoniche e storiche della cultura swahili, dichiarato per questo patrimonio dell'umanità UNESCO.

Ma è soprattutto per il turismo che Zanzibar è frequentata: lunghe spiagge deserte, acqua turchese e sabbia bianca sono il luogo preferito dei turisti. Tra queste, Kiwengwa, l’isola di Mnemba e le spiagge di Stone Town, molto frequentate durante il tramonto per il meraviglioso scenario che offrono.

E’ importante scegliere il periodo migliore per andare a Zanzibar: novembre è un mese adatto, poco piovoso e poco afoso, ma anche fine dicembre fino a febbraio, quando la pioggia è rara, ma le temperature sono più alte (34°).

Per andare a Zanzibar è necessario il passaporto; per quanto riguarda vaccini, non sono necessari, ma consigliati. Quello per la febbre gialla è obbligatoria solo se si proviene da Paesi in cui questa malattia è endemica, come Etiopia o Kenya.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO